Essere anziani di origine straniera in carcere. Una ricerca in prospettiva educativa

L’intento della ricerca è di studiare la situazione delle donne e degli uomini anziani di origine straniera attualmente detenuti nelle carceri italiane. L’indagine prenderà avvio da una mappatura del fenomeno e da una ricognizione sulla letteratura riguardante questo argomento. Successivamente si procederà con la fase di ricerca sul campo, ricorrendo a strumenti qualitativi, come l’intervista narrativa. In particolare si cercherà di comprendere se all’interno delle carceri c’è attenzione nei confronti dei detenuti stranieri attempati; il rischio, infatti, è che subiscano una doppia esclusione, per l’età e per l’origine. L’obiettivo è di arrivare ad avere un quadro approfondito della situazione, per poter avanzare delle proposte educative che coinvolgano i diversi operatori che quotidianamente si relazionano con i detenuti, in modo da promuovere delle progettualità che sappiano valorizzare tutte le età della vita.