L’Anziano fragile

Ideazione e implementazione di un modello partecipato – basato sulla solidarietà intergenerazionale della collettività locale – di sostegno educativo all’anziano fragile non istituzionalizzato, che vive in condizioni di solitudine e/o isolamento sociale

Il programma di ricerca ha avuto come obiettivo generale quello di sperimentare un modello partecipato di sostegno educativo domiciliare all’anziano fragile, attraverso l’attivazione di un lavoro di rete volto a promuovere la partecipazione dei giovani del territorio. Attraverso un percorso di ricerca-azione in cui sono stati coinvolti dei “giovani qualificati”, vale a dire futuri educatori…
leggi

Essere anziani di origine straniera in carcere. Una ricerca in prospettiva educativa

L’intento della ricerca è di studiare la situazione delle donne e degli uomini anziani di origine straniera attualmente detenuti nelle carceri italiane. L’indagine prenderà avvio da una mappatura del fenomeno e da una ricognizione sulla letteratura riguardante questo argomento. Successivamente si procederà con la fase di ricerca sul campo, ricorrendo a strumenti qualitativi, come l’intervista…
leggi

La casa dell’anziano quale luogo di progettualità pedagogica

Ricognizione teorica sulla casa come spazio relazionale in grado, da un lato, di favorire l’apprendimento intergenerazionale tra giovani e anziani residenti in uno stesso territorio e, dall’altro, di abbattere gli stereotipi sulla vecchiaia che ostacolano il dialogo tra le generazioni e l’inclusione sociale delle persone in età avanzata, in particolare di quelle in condizione di…
leggi